Gli Alieni rapiscono ogni anno Migliaia di Persone.

Ogni anno in Italia e nel mondo svaniscono letteralmente nel nulla decine di migliaia di persone, esistenze svanite, non c’è più alcuna traccia di loro, non vengono ritrovati cadaveri né ci sono segnalazioni, e si tratta sempre di persone dall’esistenza normale che non avevano alcun motivo per allontanarsi volontariamente.

In tutto il mondo scompaiono ogni anno centinaia di migliaia persone che non vengono più ritrovate. Una parte di queste si può addebitare all’allontanamento volontario e ad attività criminali, ma togliendo tutte queste possibilità, rimangono almeno decine di migliaia di persone che sono improvvisamente scomparse come inghiottite da un buco nero.

In sostanza, l’equivalente di una città scompare nel nulla ogni anno, e non si tratta di persone che scompaiono per propria volontà o a causa di criminali. Sono persone dalla vita normalissima: bambini, ragazzi, adulti, anziani che scompaiono nel nulla come “fantasmi” mentre vano a fare una commissione o mentre sono nei pressi di amici, genitori o di altre persone.

Molti di questi casi intasano programmi dove si ricercano persone scomparse e fanno parlare i media, specie quando si tratta della scomparsa di bambini. Spesso ci si trova in situazioni di scomparsa talmente anomale da destare lo sconcerto più totale, in quanto le persone sono come svanite nel nulla mentre erano in prossimità di altre persone o mentre camminavano per strada o addirittura mentre erano a casa.

Di queste decine di migliaia di persone che ogni hanno scompaiono nel nulla in modo anomalo, non viene mai più ritrovata alcuna traccia di queste persone, non vi è nessun cadavere e nessuna testimonianza di qualcuno che li ha visti. Chiaramente decine di migliaia di cadaveri non possono svanire nel nulla, perché data la presenza dell’uomo praticamente dovunque, tali cadaveri verrebbero prima o poi ritrovati, anche solo in parte. Anche il nascondersi o l’essere tenuto prigioniero per tutta la vita è assurdo, comunque la persona finirebbe per essere scoperta o lasciare qualche traccia. Oggi per fare molte cose è necessario mostrare dei documenti con conseguente registrazione di tali dati, e quindi è assurdo che tutte queste persone vivano la loro vita senza lasciare alcuna traccia. Senza contare che tutte queste persone sono scomparse senza avere significative somme di denaro indosso. E inoltre: si tratta di persone normali, senza problemi psicologici, senza motivi per voler allontanarsi o cambiar vita. non vi è neanche alcuna traccia di persone o elementi che possano far pensare ad un rapimento da parte di criminali.

In breve, su centinaia di migliaia di persone che scompaiono nel mondo ogni anno, ci ne sono decine di migliaia di persone che scompaiono contro la loro volontà e non per mani umane: vengono rapiti dagli alieni e non vengono più rilasciati.

Numerose fonti ufologiche, anche attendibili, hanno sempre menzionato l’esistenza di tale fenomeno, anche se generalmente si tende ad evitare quest’argomento, ritenendolo scomodo, e si parla solo dei rapimenti dove la persona viene rilasciata.

I rapimenti alieni avvengono sfruttando l’avanzata tecnologia aliena, che consente incredibili camuffamenti ed anche la capacità di manipolare lo spazio. Quindi non bisogna meravigliarsi di tutte quelle sparizioni di persone avvenute in condizioni impossibili, dove nessuna persona poteva essere presente nelle vicinanze di quella scomparsa e dove nessuna persona è stata vista avvicinarsi o allontanarsi dal luogo del rapimento, anche se si parla di luoghi frequentati.

Si ritiene che il rapimento senza rilascio di decine di migliaia di persone l’anno è uno dei motivi principali per i quali le autorità non vogliono diffondere la notizia dell’esistenza degli alieni. Gli USA si ressero pienamente conto dell’esistenza degli alieni solo in seguito del crash di un veicolo alieno nel 1947, e nel 1954  entrarono per la prima volta in contatto ufficiale con loro. Onde cercare di ridurre il numero delle persone rapite per sempre, ed anche ai fini di acquisire tecnologia aliena, gli USA sin da subito stipularono un accordo con gli alieni che dava ampia libertà all’operato alieno entro certi limiti, nonostante altre specie di alieni avessero sconsigliato agli USA di stipulare accordi con quella specie aliena. Tuttavia, tali limiti non furono mai rispettati, anzi furono ampiamente superati dagli alieni, che continuarono a rapire decina di migliaia di persone senza rilasciarle. In seguito a ciò sorsero molti contrasti, comunque mai risolti.

La realtà è che ogni anno gli alieni rapiscono decine di migliaia di persone in tutto il mondo, senza mai più rilasciarle. Sulla sorte di queste persone non è possibile essere sicuri, anche se comunque sarà qualcosa di orribile. Dato l’altissimo numero, e data la continuità della cosa, ci si chiede cosa realmente possano farsene di tutte queste persone. Sembra estremamente probabile che il destino di chi venga rapito per sempre sia qualcosa di orribile, che porta alla morte.

Indizi fanno presupporre che gli alieni abbiano necessità di componenti del corpo umano e di esseri umani per esperimenti, ed inoltre abbiano bisogno di schiavi. Queste sono solo ipotesi, in quanto i fatti dimostrano che bambini, ragazzi, adulti ed anziani vengono rapiti a decine di migliaia ogni anno dagli alieni e di loro non vi sarà più traccia per sempre: non è dato di sapere che fine facciano i rapiti. Di sicuro la risposta deve essere compatibile con il fatto che vengono rapiti anche molti bambini e molti anziani, decisamente meno adatti per esperimenti, come fonti di componenti del corpo umano o per essere utilizzati come schiavi. E la risposta deve essere compatibile anche all’elevatissimo numero di tali rapimenti che avviene ogni anno.

Sembra collegato a tutto ciò anche i molto meno frequenti casi di mutilazioni umane, in cui degli alieni rapiscono e mutilano le persone, prelevando da loro alcuni tessuti ed alcuni organi, Tuttavia, in questo caso gli alieni non fanno sparire il corpo ma rimangono il cadavere orrendamente mutilato sul luogo del rapimento.

A questo punto è persino lecito ipotizzare l’esistenza di un commercio intergalattico di componenti del corpo umano o di esseri umani stessi, che sono molto richiesti presso alcune civiltà aliene.

Tutta la faccenda è maledettamente simile alle illegali attività dell’uomo riguardanti il rapire, mutilare ed uccidere animali protetti, poiché servono componenti del corpo di tali animali da utilizzare in medicina o in gastronomia o in altri ambiti. Senza dimenticare i casi in cui tali animali sono essenzialmente rapiti per renderli schiavi o, peggio, per utilizzarli come cavie da laboratorio. Le similitudini con i rapimenti alieni senza rilascio ci sono e sono forti.

Sembra quasi che gli alieni facciano a ad una specie che considerano inferiore, cioè gli umani, quello che noi facciamo alle specie che consideriamo inferiori, ossia gli animali.

Massimo
Massimo